Non fatevi guidare dalla tradizione, dalla consuetudine o dal sentito dire; dai testi sacri, dalla logica o dalla verosimiglianza; dalla dialettica o dalla fedeltà ad una dottrina.
Non fatevi convincere dall’apparente intelligenza di qualcuno o dal rispetto per un maestro.
Quando capite da voi stessi cosa è falso, stolto e nocivo, vedendo che porta danno e sofferenza, abbandonatelo.
E quando capite da voi stessi che cosa è giusto coltivatelo

(Buddha)

Mi è sembrato bello iniziare questo spazio virtuale con un idea di assoluta libertà.
Un promemoria per me stesso quando mi appresterò a leggere e scrivere.
Ed anche un buon promemoria per chi mi leggerà, perchè mantenga sempre la sua autonomia di giudizio.

Non fatevi guidare.

Annunci