Mi chiedo

quando tutti i campi Rom saranno stati bruciati (come a Napoli)

quando tutti i rumeni saranno stati rimpatriati (come chiede Maroni)

quando tutti i barconi dei clandestini saranno stati affondati (come chiede Bossi)

quando tutte le prostitute verranno ammazzate (come vogliono i cittadini bene)

quando gli omosessuali si faranno curare (come vuole la Chiesa)

quando i comunisti non staranno più nel parlamento (questo è già successo)

quando tutti i capri espiatori saranno finiti e si scoprirà che

sono italiani i delinquenti che ammazzano, rubano, rapiscono (ed esportano mafia, camorra, ‘ndrangheta)

sono italiani i primi al mondo nel turismo sessuale

sono italiani 1 milione di clienti delle prostitute

sono italiani gli industriali che non aumentano gli stipendi agli operai nonostante aumentino i loro di stipendi sino al 200%

sono italiani nel 90% dei casi a violentare le donne

sono italiani a non accudire i propri anziani lasciandoli alle badanti

sono italiani a rubare il lavoro ad altri italiani perchè aiutati da un parente o un conoscente

sono italiani gli inventori del fascismo (primo totalitarismo e padre del nazismo)

allora gli italiani di fronte all’evidenza dei fatti, chi incolperanno?

Annunci